La pasta che diventa acconciatura: Pasta packaging concept


Altro / venerdì, Marzo 25th, 2016

Capita a tutti di trovarsi spaesati in un nuovo supermercato, e di dover scegliere un prodotto su uno scaffale con tantissima scelta. In base a quale criterio scegliete un prodotto piuttosto che un altro? Non so voi ma io mi baso molto sul packaging. Se mi attrae o mi trasmette qualità lo compro quasi sicuramente.
Non è colpa mia, sono figlio delle immagini, dei loghi, delle insegne luminose e cerco di essere attirato da quella più bella.

Se mi trovassi di fronte ad uno scaffale come questo non avrei dubbi nel scegliere la pasta che sembra un’acconciatura per signore bionde.

Nikita5-680x451.jpg

Il designer di questo packaging che cattura indubbiamente l’attenzione è Nikita Konkion, un russo di base a Mosca che ha avuto un’idea tanto semplice quanto efficace. Un packaging bianco, minimal, con la faccia della ragazza disegnata un po’ retrò e la forma dei capelli che rimane trasparente, per mostrare il prodotto. Il risultato è ottimo. D’altra parte, le fettuccine non sembrano dei capelli biondi mossi?

Nikita2-680x808.jpg

E i cavatappi non sembrano esattamente un cesto di riccioli afro?

Nikita3-680x808.jpg

Gli spaghettoni di default sembrano propri dei capelli lisci, appena piastrati.

Nikita4-680x808.jpg