Non per sempre, ma domani ti prometto che ci sarò.


Life / lunedì, Ottobre 9th, 2017

Da leggere con: Not Today – Imagine Dragons

Buonanotte, a domani.

Quel “a domani” scritto alla fine della buonanotte, detto prima di salire in casa, o sussurrato prima di riagganciare il telefono, è sentimentalmente stupendo.

“A domani” ti da la certezza di sentire quella persona anche il giorno dopo. Ti da la sicurezza di sapere che quella persona quando ti sveglierai sarà ancora lì per te.

“A domani” è una grandissima dichiarazione di affetto. È come se ti assicurassi di esserci anche domani. Non per forza per sempre, ma domani ti prometto che ci sarò.

È una di quelle piccole cose che in una relazione fanno la differenza. Un piccolo segno d’affetto, una di quelle cose semplici che però ti fanno andare a letto al sicuro, consapevole del fatto che domani non sarai sola.

“A domani” vuol dire che domani sarò ancora al tuo fianco, che farò ancora di tutto pur di conquistarti, pur di stupirti, pur di starti vicino. “A domani” vuol dire che nessuno dei due al proprio risveglio dovrà sentirsi solo, ma già con qualcuno al proprio fianco.

“A domani” vuol dire che anche il giorno dopo ti aiuterò a superare gli ostacoli, i momenti difficili, e che se ci sarà motivo di essere felici e di far l’amore lo faremo, ancora una volta. E ci diremo ancora “a domani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *