Era solo questione di tempo.


Life / domenica, Ottobre 22nd, 2017

Era tantissimo tempo, forse troppo, che non stavo così bene. Ma forse era solo questione di tempo.

Faccio un casino – Coez

Hai presente quando da piccolo giocavi con i Lego? Che ti sedevi per terra, rovesciavi la scatola con tutti i pezzi sul tappeto, e cominciavi a costruire?

Prima prendevi un pezzo largo, grande, per fare una bella base. Poi iniziavi a costruire i muri, e pian piano aggiungevi le finestre. Poi ti accorgevi che forse era meglio se costruivi una macchinina e distruggi tutto. Continui a cercare i pezzi che ti servono, e alla fine crei qualcosa che non sai bene cosa sia, ma in testa tua ha un significato pazzesco. E corri dalla mamma o dal papà per fargli vedere quello che sei riuscito a costruire.

Poi cresci, e ti accorgi che nella vita non è sempre facile trovare i mattoncini giusti, e allora ti risiedi in quel tappeto, e ti metti a cercare, a selezionare pezzo per pezzo, perchè questa volta che sei cresciuto quello che costruisci deve essere davvero una figata pazzesca.

E allora ti accorgi che mentre stai costruendo una bellissima torre, dopo aver gettato delle basi davvero solide, hai messo un mattoncino rosso, e pensi che il rosso sia quel mattoncino chiamato “amore” che hai messo perchè infondo ci speri, che tutti gli sforzi che hai fatto vengano in qualche modo ripagati.

Ma proprio mentre stai cercando di dare un nome a quel mattoncino, capisci che lo hai sempre avuto al tuo fianco, fin da quando eri piccolo, e che era solo questione di tempo. Quel mattoncino rosso che tanto hai desiderato in questi anni ma che probabilmente era finito dall’altra parte del tappeto. E chi se ne frega della casa o della macchinina. Ora hai la tua bellissima torre con il mattoncino rosso al centro.

Da ragazzino ero bravo coi Lego©, e cazzo è chiaro che adesso mi lego.

Così dice Coez nella sua Facciamo un casino. E poi dice proprio “Amami, o faccio un casino”. Come se sapesse che sono passati tantissimi momenti, tantissimi giorni e tantissime persone da quando ho iniziato a costruire con quei mattoncini, ma ora che ho trovato quello rosso, amami, o faccio un casino.

Probabilmente era solo questione di tempo, ma una cosa è sicura. Non smettiamo mai di costruire, perchè se non lo abbiamo ancora trovato, dobbiamo continuare a cercarlo quel mattoncino rosso. Anche se è dall’altra parte del tappeto e per raggiungerlo ci facciamo male passando sopra gli altri mattoncini, chi se ne frega. Alla fine avremo la nostra torre, con il nostro mattoncino rosso. E ci accorgeremo che probabilmente era veramente solo questione di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *