Vorrei piovesse per sempre

Devo il titolo di questo articolo ad una canzone di Mecna, che nel momento in cui stavo cambiando molte cose nella mia vita, mi ha aiutato a cambiare e con le sue parole è riuscito a farmi intraprendere una strada che è quella che sto percorrendo tuttora.

Mecna – 31/07

Vorrei piovesse per sempre ma io in realtà non sono triste. Vorrei piovesse per sempre perché a me piace tantissimo la pioggia, il rumore che fa quando sbatte forte sul tetto di casa mia, e sono sotto le coperte dopo una giornata di duro lavoro, a fissare il soffitto e a cercare l’ispirazione per scrivere qualcosa di nuovo.

Vorrei piovesse per sempre ma io in realtà non sono triste. Vorrei piovesse per sempre perché mi piace baciare la mia ragazza sotto la pioggia, rivivendo una scena da film. Vorrei piovesse per sempre perché la pioggia mi rilassa, mi da tranquillità, pace.

Vorrei piovesse per sempre e io realtà sono felice. Qualche sera fa una persona mi ha detto che il mio vestire sempre di nero in realtà non mi rispecchia molto, perché dentro sono molto colorato. E io sono felice per davvero.

Vorrei piovesse per sempre e io in realtà sono felice. Perché la pioggia lava, ci pulisce da tutte le cose negative che abbiamo addosso, ci pulisce da tutti i pensieri brutti che abbiamo in mente. La pioggia ci fa tornare noi stessi, nudi e bagnati, impotenti, ma noi stessi, lavando via le maschere che molte persone indossano tutti i giorni.

Vorrei piovesse per sempre ma non per voi, solo per me. Perché so che a voi la pioggia da fastidio, perché dovete sempre fare mille giri quando piove, e non potete uscire con i vostri amici perché piove. E allora vorrei piovesse per sempre ma solo per me.

Se ti va puoi condividerlo sui tuoi social 🙂

Lascia un commento