Sei la mia casa


Life / domenica, dicembre 10th, 2017

Che poi casa è dove hai il cuore no?

Casa è dove sei con la tua famiglia, dove quando scappi dal lavoro, dai clienti, dai nemici, chiudi la porta, e tiri il sospiro di sollievo. Casa è un po’ come il castello delle favole, con le guardie armate e il fiume che ci gira intorno. Sai che lì sei al sicuro. E per me lei è un po’ questo. Non un castello con le guardie armate, ma quel senso di sicurezza che ti fa stare bene, che ti fa essere te stesso. Per me, una delle cose più importanti in una relazione, è proprio quella di riuscire ad essere se stessi. Non capita di certo tutti i giorni di trovare una persona che sappia accettarti per come sei, ma sai che quando la trovi, probabilmente è quella giusta. Perché si, le persone giuste esistono, anche se pure io, fino a poco tempo fa, credevo che fosse solo un utopia.

Casa è quella tua fortezza, quel tuo letto caldo d’inverno, e quel territorio franco, in cui sai che puoi girare in mutande se hai caldo, o sotto mille coperte, con la tua tazza di caffè lungo, e senza zucchero, e i pantaloni lunghi dentro le calze. Casa è quel posto in cui accendere mille yankee candle, in cui puoi tenere una lampada che emana una luce soffusa, sottile, e tenendo il libro sulle gambe ti rilassi e lasci andare tutti i pensieri che ti assalgono durante il giorno. Casa è dove hai il cuore, perché il cuore tuo lo devi tenere al sicuro, libero da qualsiasi preoccupazione, da qualsiasi tentazione. Casa è quel posto in cui rilassarsi in divano, guardando un film o ascoltando la tua canzone preferita, e indossando la tua felpa preferita che però non puoi mettere mentre sei a lavoro.

E per me, tu sei la mia casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *