Non smettere mai di rincorrere i tuoi sogni


Life / giovedì, Novembre 15th, 2018

Se qualche anno fa, qualcuno mi avesse chiesto dove avrei voluto arrivare, probabilmente non avrei saputo dare una risposta. Oggi, sono arrivato ad essere felice con me stesso, con le persone che mi stanno attorno, e con il lavoro che faccio. Meglio di così?

Da piccoli abbiamo dei sogni talmente tanto grandi che nemmeno ci rendiamo conto della difficoltà che bisognerà fare per realizzarli, ma l’importante è non smettere nemmeno un secondo di rincorrerli. Perché è bello vivere credendo in qualcosa di così grande, e perché così ogni mattina puoi svegliarti con un obiettivo in testa, e scendere dal letto sarà un po’ meno difficile.

È importante avere dei sogni anche quando si cresce, anche se cambiano rispetto a quelli che si avevano gli anni precedenti, anche se si ridimensionano. Ma è importante avere dei sogni, e è molto importante non smettere mai di rincorrerli.

C’è un libro bellissimo di Murakami dal titolo “Kafka sulla spiaggia” che recita:

“Tu hai paura del potere dell’immaginazione. E ancora di più, hai paura dei sogni. Hai paura delle responsabilità che potrebbe cominciare nei sogni. Però non puoi evitare di dormire, e se dormi, i sogni verranno. Quando sei sveglio, puoi anche riuscire a controllare l’immaginazione. Ma non puoi mettere a tacere i tuoi sogni”

Quindi scrivi, fotografa, viaggia, ama. Abbi cura dei tuoi sogni. Non gettarli mai, nemmeno quando diventi grande, perché se riuscirai a realizzare un sogno che coltivi da quando sei bambino, ti sentirai felice. E non c’è cosa più bella, nella vita, che la propria felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *